Avatar

"Conoscere la strada non basta; bisogna percorrerla o, se non si in grado di farlo, lasciarsi portare. La natura umana esteriore, vitale e fisica, resiste fino all'ultimo, ma l'anima, una volta che abbia sentito il richiamo, prima o poi arriva alla meta. (Aurobindo)"

Ciao Mario, da piu' di un mese che cerco di inviarti una e-mail, ma ogni volta che ci provavo non riuscivo a trovare le parole giuste. In questo momento potrei scrivere un libro di 500 pagine da quando sono ispirato; sabato 2 sett. 2006 alle ore 13,00 la mia vita ha avuto una svolta incredibile.
Le emozioni, le sensazioni di consapevolezza sono stati cosi intense da rendermi un'altra persona, e a casa tutti se ne sono accorti. Ma in fondo io cosa cercavo: niente, 20 anni di matrimonio felici, 3 figli, la casa dei miei sogni quasi realizzata, un lavoro pagato piu' che bene.
Invece in un attimo sono morto e rinato come una persona diversa, piu' consapevole dell'amore che si può provare verso tutte le persone, avrei voglia di abbracciare tutti, mi devo trattenere altrimenti mi prendono per matto. Sono anche consapevole che questo stato non sarà per sempre ma non importa prender tutto quello che mi capiterà come un dono da ricambiare con amore e gioia; inoltre l'essere che ho ritrovato dentro di me e che avevo dimenticato, da oggi mi accompagnerà per il resto della mia vita. La gratitudine  una grande forza motrice purifica, esalta attrae nuove energie. La gratitudine per te e il dott. Filippo rimarrà per sempre nel mio cuore indelebile. Grazie Mario un abbraccio (An.....