Avatar

"Conoscere la strada non basta; bisogna percorrerla o, se non si in grado di farlo, lasciarsi portare. La natura umana esteriore, vitale e fisica, resiste fino all'ultimo, ma l'anima, una volta che abbia sentito il richiamo, prima o poi arriva alla meta. (Aurobindo)"

Devo incontrare mario; per la terza seduta nel pomeriggio. La mattina ho bisogno di una esperienza personale. Comincio a respirare e mi inoltro nella parte profonda del mio io. Vedo il plesso solare aprirsi, all'interno c'è una bara di colore marrone rivestita di stoffa bianca. un'aquila  pronta per un trasporto. un uomo vestito di bianco arriva (forse da una bara diversa da quella contenuta nel mio plesso solare, e non riesco a distinguere se arriva da me o da altro luogo). L'uomo vestito di bianco, in particolare con un vestito bianco giacca pantaloni e camicia bianca e un cappello estivo colore avana, vola lontano sulle ali dell'aquila, mi sento libero, forse  purificato. E. N.