Avatar

"Conoscere la strada non basta; bisogna percorrerla o, se non si in grado di farlo, lasciarsi portare. La natura umana esteriore, vitale e fisica, resiste fino all'ultimo, ma l'anima, una volta che abbia sentito il richiamo, prima o poi arriva alla meta. (Aurobindo)"

Con piacere pubblico l' esperienza di Rosario con la mia amica e collega rebirther Paola Bezzo (LT).
Lo faccio volentieri non solo per la semplicità e l'efficacia della descrizione, ma anche per offrire un buon feedback a tutti coloro che vi riconoscono una qualche analogia con la propria situazione.
Ho conosciuto Paola nel marzo del 2009. Attraversavo un periodo particolare della mia vita e, soprattutto, soffrivo di disturbi di attacchi di panico. Da qualche tempo mio fratello mi aveva parlato del Respiro e dell'esperienza del Rebirthing ma non ero sufficientemente pronto per affrontare questa avventura. Lo scetticismo e la paura aveva la meglio. Finalmente, come dicevo, nel marzo del 2009,  dopo aver consultato molti documenti sul WEB ho deciso. Proviamo, non voglio più  soffrire - mi sono detto. Paola mi ha accolto dolcemente, con un sorriso che trasmetteva tutta la sua pace interiore. Il mio stato d'animo non era certamente dei migliori ma comunque ero convinto. La prima seduta non  stata traumatica, come molti dicono. Solo un pò di tetania. La seconda, invece, decisamente peggio. Mai però ho avuto paura o senso di panico. Questo era già un grande risultato. Alla fine di tutte le  sedute mi sentivo scarico, leggero, euforico, con un senso di pace e di tranquillità che avevo dimenticato. O forse non avevo mai conosciuto. Cominciavo a capire cosa s'intende con il termine Pace. Ma quello che certamente mi ha più colpito è stata la conquista di una lucidità mentale piena ed assoluta. Ad ogni cosa, adesso, riuscivo ad attribuire il giusto peso, la corretta dimensione senza che i pensieri mi dominassero.  Tale risultato si è consolidato nel tempo, e anche se i  disturbi di attacchi di panico non sono del tutto scomparsi, ritengo di essere stato fortunato  ad incontrare Paola e il Rebirthing, perchè sono riuscito a conoscere la pace, anche se a tratti, ad ottenere una lucidità che non avevo  mai avuto  e che mi ha permesso, nel tempo, di capire alcuni atteggiamenti che non erano produttivi ma che anzi portavano sofferenza e dunque problemi conseguenti. Sono riuscito a comprendere una grande verità: il passato non è   più e il futuro non esiste, ciò che è.. è qui e ora. Non  si può vivere nel passato perchè  inutile e non si può vivere nel futuro perchè di fatto  non esiste. Occorre vivere il momento perchè soltanto quello esiste.  Se sono riuscito a capire ciò, è  soltanto perchè ho respirato consapevolmente, e la pratica del rebirthing è stata per me straordinaria e l'esperienza decisiva. Ringrazio infinitamente Paola, persona splendida a mio giudizio,  che mi ha accompagnato in questa grande esperienza come una guida presente e mai ingombrante,  rassicurante e correttamente distante, di una calma olimpica ma sempre efficace nella conversazione e mai banale o superficiale. Sempre profonda nelle sue riflessioni e nelle nostre conversazioni. Le sarò sempre riconoscente per quello che mi ha trasmesso e sono convinto che le nostre strade si incroceranno nuovamente per migliorare ulteriormente il mio processo di scoperta interiore e per continuare a respirare consapevolmente. Rosario.